Momenti in movimento raccolti in forma di libri fotografici. Paesaggi fulminei bloccati in fotogrammi che fissano attimi mai esistiti. La realtà delle forme prodotte è generata dall’imperfezione di un telefono mobile, dalla sua inadeguatezza alla velocità da decodificare. Il risultato proviene da una continua scommessa, un percorso complice fra la previsione di ciò che sta per entrare nel mirino e l’impossibilità di poterlo catturare.

Moments in motion collected under the form of photo books. Lightning landscapes stuck in frames fixing instants  never existed. The reality of the obtained shapes is generated by the imperfection of a mobile phone, by its inadequacy to the speed that should be decoded. The result comes from a continuous challenge, an accomplice path between the anticipation of what is about to enter the viewfinder and the inability to capture it.


mobile scapes #01


mobile scapes #02


mobile scapes #japan